I nostri allievi usufruiscono delle strutture secondo un principio di unitarietà rispetto alle sezioni, scientifica (Liceo scientifico), tecnica (ITI) e linguistica (Liceo linguistico).

Il nostro istituto è costituito da due edifici adiacenti collegati attraverso una passerella interna ed un cortile. Di proprietà della Provincia di Torino, essi presentano condizioni analoghe a quelle della maggior parte degli istituti scolastici e, negli anni, sono stati sottoposti ad alcuni importanti interventi di manutenzione straordinaria.

Le aule sono dotate di PC, lavagna interattiva multimediale (Lim) e connessione alla rete, e vengono assegnate in vista della miglior corrispondenza possibile tra numero degli allievi e capienza dei singoli locali, salvaguardando peraltro in primo luogo le esigenze specifiche degli studenti e, quando possibile, quelle organizzative.

Il video di presentazione delle strutture del Moro realizzato dai nostri ragazzi:

Laboratorio di Scienze “Rita Levi Montalcini”

  • Utilizzo: per esperimenti di Biologia, Chimica e Scienze della Terra.
  • Strumentazione: 20 microscopi, strumenti per l’osservazione delle macchie solari (Solar Scope) e il P.S.T. (Personal Solar Telescope) che evidenzia brillamenti e protuberanze nella cromosfera solare, reagenti e attrezzature per esperimenti da svolgere alla cattedra o alle postazioni, sussidi audiovisivi, multimediali e didattici.
  • Numero postazioni: il laboratorio dispone di tre banconi, di cui due attrezzati per l’utilizzo da parte di otto gruppi di allievi.

“Uno degli obiettivi fondamentali che ha sempre guidato le scelte degli insegnanti nella didattica laboratoriale del lab. Rita Levi Montalcini è rendere il laboratorio un luogo non soltanto «fisico» fatto di mura e strumenti, ma un modo di rapportarsi apertamente con la realtà che ci circonda. Questo significa non soltanto ricercare e sperimentare in ambiti nuovi ma anche e soprattutto trasmettere all’esterno l’amore per le Scienze, coinvolgendo attivamente gli studenti e lasciando spazio alla loro voglia di sperimentare sulla base dei loro interessi e delle loro curiosità.”

Clicca qui ed esplora il nostro mondo fatto di sicurezza, esperimenti, curiosità e tanto altro!

Laboratorio di Biologia “Ilaria Capua”

  • Utilizzo: il piccolo laboratorio di Biologia è utilizzato per esperienze di Biologia e Scienze della Terra.
  • Strumentazione: 2 microscopi, una stufa, una centrifuga, un incubatore, un’autoclave, una postazione multimediale e tutti gli strumenti necessari per svolgere esperienze di DNA fingerprint, ricerca di gruppi sanguigni, estrazioni di oli essenziali, analisi acque, distillatori, ecc…
  • Numero postazioni: di supporto al laboratorio principale, il laboratorio di Biologia è utilizzato da gruppi di 4/5 allievi anche nelle ore libere dall’attività didattica (previa autorizzazione).

“Il biolaboratorio ci consente non solo di realizzare in maniera ottimale l’ esperienze indicate, ma ci permette di intraprendere nuovi percorsi di sperimentazione che possono da una parte assecondare la curiosità degli studenti e dall’altra parte renderli aperti e consapevoli delle incredibili potenzialità delle Scienze della Vita rispetto allo sviluppo”

Clicca qui per vedere quanto si è realizzato in questi ultimi anni.

Laboratorio di Chimica “Ascanio Sobrero”

  • Utilizzo: classi biennio ITIS (sezione tecnica).
  • Strumentazione: PC con collegamento internet e videoproiettore; 2 bilance digitali, 26 lampade bunsen, vetreria di laboratorio e prodotti chimici da usare nelle esperienze.
  • Numero postazioni: 6 postazioni per lavoro a gruppi (3-4 studenti per gruppo).

Laboratorio di Fisica “Galileo Galilei”

  • Utilizzo: esperimenti inerenti al programma di Fisica del quinquennio scientifico.
  • Strumentazione: strumenti necessari per la realizzazione di molteplici esperienze relative alla Meccanica (Statica, Cinematica, Dinamica), Ottica, Termologia, Termodinamica, Elettricità, Magnetismo e Elettromagnetismo, e sussidi audiovisivi didattici.
  • Numero postazioni: 5 postazioni per gruppi di lavoro di circa 6 alunni, per un totale di 30.

Laboratorio di Fisica “Carlo Rubbia”

  • Utilizzo: esperimenti inerenti al programma di Fisica del quinquennio scientifico (il laboratorio è di supporto al lab. “Galileo Galilei”).
  • Strumentazione: sussidi audiovisivi didattici e strumenti del laboratorio “Galileo Galilei” che, all’occorrenza, vi vengono trasferiti.
  • Numero postazioni: 5 postazioni per gruppi di lavoro di circa 5 alunni, per un totale di 25.

Laboratorio di Fisica “Alessandro Cruto”

  • Utilizzo: si svolgono esperienze di laboratorio a gruppi (sezione tecnica).
  • Strumentazione: materiale per l’esecuzione di esperienze di Fisica in gruppi.
  • Numero postazioni: 8 utilizzabili da 3 /4 studenti.Le attività del laboratorio di fisica (sezione tecnica)

Laboratorio di Ottica “Giovanni Virginio Schiapparelli”

  • Utilizzo: esperimenti di ottica fisica e geometrica, che richiedono la realizzazione in un ambiente totalmente oscurabile.
  • Strumentazione: banchi ottici, camera oscura, lampade spettrali.
  • Numero postazioni: l’utilizzo del laboratorio è previsto per un solo gruppo di lavoro di circa 5 alunni.

Laboratorio di Tecnologia Meccanica e Macchine “Amalia Ercoli-Finzi”

  • Utilizzo: esercitazioni per Allievi Periti Meccanici del Triennio.
  • Strumentazione: macchine per le Prove di Durezza, Trazione, Resilienza e Temprabilità – Microscopio Metallografico – Fresatrice CNC -Macchina di Misura 3D CNC – Banco Prove Idrauliche – Stampante 3D
  • Numero postazioni: 25 postazioni pc con Software di Disegno Automatico.

Laboratorio CAD CAM “Emma Strada”

  • Utilizzo: esercitazioni di disegno e progettazione, CAD-CAM, simulazione CNC, simulazione robot, certificazione energetica.Viene utilizzato anche per la programmazione, nelle classi seconde con scelta meccanica, del robot LEGO MINDSTORMS.
  • Strumentazione: n° 30 PC allievo+1 insegnante, video proiettore.
  • Numero di posti di lavoro: 30.

Officina macchine utensili “Corradino D’Ascanio”

  • Utilizzo: esercitazione pratiche.
  • Strumentazione: torni paralleli e fresatrici universali.
  • Numero postazioni: 14 Torni e 6 Fresatrici.

 

Laboratorio di Robotica “Barbara Mazzolai”

  • Utilizzo: programmazione robotica ed esercitazioni di gruppo sull’utilizzo della cella robotica.
  • Strumentazione: cella robotica e LIM.
  • Numero postazioni: 23 postazioni con pc.

Laboratorio di Pneumatica e Sistemi

In allestimento

Laboratorio TPSEE e Sistemi 1 “Antonio Meucci”

  • Utilizzo: il laboratorio viene utilizzato per le materie tecniche del triennio elettrico.
  • Strumentazione: 30 pc, 3 pannelli automazione Bticino.
  • Numero postazioni: 29.

*TPSEE = Tecnologie e Progettazione di Sistemi Elettrici ed Elettronici

Laboratorio TPSEE Sistemi – 2 “Antonio Pacinotti”

  • Utilizzo: laboratorio di impianti elettrici ed elettronici.
  • Strumentazione: pannelli didattici per impianti civili, industriali e per l’automazione – componentistica per impianti civili (e domotici), impianti industriali tradizionali e per l’automazione industriale; strumentazioni di misura e controllo degli impianti (multimetri, misuratore di terra…) + pannelli didattici di introduzione alla logica programmabile (Zelio Logic)
  • Numero postazioni: 12 postazioni per l’impiantistica civile; 16 postazioni per l’impiantistica industriale (raddoppiabili = 32); 8 postazioni per l’impiantistica automatizzata (PLC).

*TPSEE = Tecnologie e Progettazione di Sistemi Elettrici ed Elettronici

Laboratorio di Misure Elettriche, Informatica per l’Automazione “Emilio Gatti”

  • Utilizzo: didattica di laboratorio delle discipline Elettriche ed Elettroniche.
  • Strumentazione: strumenti di misura analogici e digitali, macchine elettriche , componenti elettronici, apparecchiatura , trasduttori e schede di Arduino.
  • Numero postazioni: fino a 15.

Laboratorio di Pneumatica e Sistemi

In allestimento

Laboratorio linguistico “Giuseppe Peano

  • Utilizzo: attività linguistiche.
  • Strumentazione: listening/ speaking/recording workstations.
  • Numero postazioni: 30.

Aule audiovisivi

  • Utilizzo: per visione di filmati.
  • Strumentazione: pc collegato ad un televisore.
  • Posti: 30 posti a sedere.

Laboratorio linguistico “Giuseppe Peano”

  • Utilizzo: attività linguistiche.
  • Strumentazione: listening/ speaking/recording workstations.
  • Numero postazioni: 30.

Laboratorio di informatica “Franco Filippazzi”

  • Utilizzo: viene utilizzato per le ore di informatica del liceo scientifico opzione scienze applicate ma anche come laboratorio di informatica per altre discipline.
  • Strumentazione: vari dispositivi utilizzati nella didattica per trattare il funzionamento dei computer e delle reti.
  • Numero postazioni: 30 postazioni mobili che consentono di modificare dinamicamente il setting d’aula, dotate di 30 computer portatili. Due postazioni docente dotate di computer, schermo e proiettore.

Laboratorio di informatica “Leonardo Chiariglione”

  • Utilizzo: viene utilizzato per le ore di informatica del liceo scientifico opzione scienze applicate ma anche come laboratorio di informatica per altre discipline.
  • Strumentazione: vari dispositivi utilizzati nella didattica per trattare il funzionamento dei computer e delle reti.
  • Numero postazioni: 30 postazioni mobili che consentono di modificare dinamicamente il setting d’aula, dotate di 30 computer portatili. Due postazioni docente dotate di computer, schermo e proiettore.

Laboratorio di informatica “Pier Giorgio Perotto”

  • Utilizzo: esercitazioni di informatica e disegno CAD.
  • Strumentazione: 31 pc, un videoproiettore.
  • Numero postazioni: 31.

Le attività del laboratorio di informatica (sezione tecnica)

Conta circa 7000 volumi delle più varie discipline (dalla Meccanica alla Filosofia, dalla Fisica alla Letteratura Italiana e Straniera) nonché numerose collane e materiale didattico multimediale. Per saperne di più su orari di apertura e servizi, clicca qui e visita la pagina dedicata.

La nostra scuola dispone di tre palestre attrezzate e di materiale per sport individuali e di squadra, e della disponibilità d’uso della palestra e della pista di atletica del Polisportivo di Rivarolo.

L’Aula Magna, un luogo per organizzare assemblee, dibattiti, conferenze e mostre.

Gli studenti e il personale possono accedere alla caffetteria, interna all’Istituto, tutti i giorni in cui è prevista la normale attività didattica, dalle 7:30 alle 14:30.

Vi è anche la possibilità di consumare piatti caldi e freddi grazie al Servizio di ristorazione della Gmi servizi.